[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 24/05/2021

Sezione Stazione appaltante

Consorzio di Bonifica di Piacenza
Carbone Pierangelo

Sezione Dati generali

Legge n. 205/2017, art. 1, comma 518. Piano Nazionale degli Interventi nel Settore Idrico Sezione Invasi, Primo Stralcio, Codice Intervento n. 518/8. Lavori di realizzazione del nuovo impianto di sollevamento in località Ronchi di Caorso (PC) torrente Chiavenna, per uso plurimo delle acque ai fini irrigui e ambientali comprensivo della concessione di derivazione irrigua San Nazzaro in Comune di Monticelli d'Ongina (PC) e delle condotte di adduzione nel Comune di Caorso e di San Pietro in Cerro (PC). - CIG : 8712883282 - CUP : G83H17000040005
Lavori
Procedura negoziata con previa indagine di mercato
Offerta economicamente più vantaggiosa
4.645.225,88 €
19/04/2021
11/05/2021 entro le 09:30
G02477
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta di prequalifica
  • Manifestazione d'interesse
  • Attestazione SOA

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 28/04/2021
    Risposta al quesito n. 2 - Quesito n. 2 - Si chiede conferma del fatto che la categoria prevalente rispetto alle opere da realizzare sia l'OG8 e non l'OS22. Risposta - Come specificato all'art. 4 dell'avviso di gara, la categoria prevalente del presente appalto è la OG8 classifica V.
  • Pubblicato il 28/04/2021
    Risposta al quesito n. 1 - Quesito n. 1 - Si chiede se dovendo partecipare, in caso di invito, alla procedura come mandataria di RTI in costituendo, in fase di manifestazione di interesse sia necessario specificare la forma di partecipazione e l'eventuale società mandante. In caso di risposta affermativa si chiede se, una volta ricevuto l'invito, è possibile cambiare la composizione del RTI. Risposta - Qualora l'operatore concorrente intenda partecipare in forma di RTI, in questa fase è necessaria e sufficiente la produzione della manifestazione d'interesse debitamente compilata e sottoscritta dal rappresentante legale dell'impresa che sarà successivamente designata capogruppo mandataria del raggruppamento.

[ Torna all'inizio ]